Aiuto psicologico ai medici e personale sanitario (i nostri eroi del coronavirus)

Il personale sanitario è stanco stressato per il super lavoro che, in genere, si aggira a circa 12 ore al giorno. I casi che giungono in Ospedale sono da diagnosticare con vari metodi, inclusa tac, biopsie e poi via alla cura spesso disperata. L’ansia che si aggira nell’ambiente è alta …

Il virus dittatore

Freud distingue la massa di gente spontanea, che è un’entità provvisoria, dalla massa di gente organizzata, quest’ultima é meno spontanea, come la Chiesa e l’Esercito che sono destinati però a durare nel tempo. La massa spontanea è impulsiva, ingenua e anche pericolosa, perché dilaga, occupando lo spazio nel mondo, come …

L’interiorità della casa e il mondo esterno

Si potrebbe dire che il concetto di casa per la psicoanalisi sia simbolicamente inteso come il luogo degli affetti e come un polo materno. E’ la sede delle radici, dove il bambino nasce insieme alla figura materna. La casa è un contenitore simbolico dove risiedono gli affetti, la gestazione e l’allattamento …

Senza con-tatto fisico con gli altri a causa di Codiv-19

Ci sono persone che sono piuttosto avvenenti e comunicative e che nelle loro occasioni di conversazione hanno l’abitudine di esprimersi gesticolando e anche sfiorando o toccando il braccio dell’interlocutore come per mantenere il contatto a tu per tu. A qualcuno può dar fastidio tale atteggiamento, perché il movimento può essere …

Fasi psico-dinamiche e sociali durante il virus Covid-19

Cercherò di comprendere la psico-dinamica sociale che già in atto e che esprime la sofferenza diffusa dal virus lungo le varie settimane, a partire da Gennaio, Febbraio, Marzo… essendo ancora all’interno della sua evoluzione… I casi erano pochissimi e tutti provenienti dalla Cina: a partire dal 29 gennaio c’erano due turisti …

Vivere insieme in un solo spazio ai tempi del Covid-19

E’ illusorio e molto romantico immaginare che l’amore passionale sostenga la coppia dopo anni di vita assieme in uno spazio ristretto per molti giorni di convivenza. A meno che non succeda come nel film del 1986 Nove settimane e mezzo con Mickey Rourke (agente di borsa di Wall Street) e …

Mal comune, mezzo gaudio

Qualcuno sta bene a casa in questa epoca del virus! Come Martina di 43 anni (nome inventato) che confessa di stare a casa tranquillamente, e non si sente in penitenza: sa che gli altri stanno pure a casa ed è come se stessero con lei: sentono il peso come lei, …

Ho tempo, ma non riesco a fare niente

Alcune persone mi scrivono dichiarando d’aver molto tempo a disposizione, grazie al coprifuoco di questi giorni, chiusi in casa, senza andar al lavoro in ufficio o in bottega. Queste stesse persone vorrebbero usufruire delle tante ore a disposizione per approfittarne e fare quei lavori in casa rimasti in sospesi o …

Non ho paura del coronavirus

In un’intervista telefonica di 20 persone, divise in 2 gruppi di sesso misto, distinti per età ma comunque entrambi giovani, che hanno affermato di non aver paura del coronavirus, ho chiesto cosa intendessero esattamente con non aver paura. La mia è una semplice indagine, non ovviamente scientifica e perciò non …

Ogni cento anni una pandemia

Nel 1720 ci fu la peste bubbonica, nel 1820 ci fu la diffusione del colera, nel 1920 la cosi detta influenza Spagnola uccise oltre 50 milioni di morti e ora, nel 2020, siamo alle prese con il Covid-19 o Coronavirus. Nel 1720 però si trattò di epidemia, perché la peste sterminò …