Bisogno e desiderio nel sogno

Personalmente tendo a ben distinguere tra bisogno e desiderio nelle azioni degli esseri umani. In passato anche Freud non faceva distinzione tra i due termini. Un sogno, diceva Sigmund Freud, realizza sempre in modo allucinatorio un desiderio, anche quando il suo contenuto manifesto non vi appare immediatamente riconducibile. Fin dalla …

Vedremo i nostri sogni al computer?

Ai tempi durante i quali tentavo di entrare come collaboratore post lauream all’Università di Bologna, compivo in equipe con grandi maestri ricerca sulla psicofisiologia del sonno e dei sogni. Si trattava di usare un poligrafo che era collegato con un cordone di elettrodi: questi elettrodi venivano appiccicati con collante conduttivo …

Sognare ad occhi aperti nelle nostre vacanze

Ai bambini e adolescenti capita assai frequentemente. Le maestre spesso lamentano che alcuni scolari sono buoni in classe con il comportamento non aggressivo o indisciplinato, ma spesso appaiono troppo distratti. Si vede – dicono gli insegnanti- che i rgazzi hanno la mente da un’altra parte! Agli adulti succede relativamente spesso: …

Perché sogniamo?

Il sogno è un tipo pensiero non cosciente, strambo perché nelle trame oniriche non c’è né grammatica, né la sintassi, né tempo, né spazio sensoriale, né logica matematica, ma ci sono connessioni libere fluttuanti. Quando noi dormiamo, abbiamo più tempo reale per pensare, fantasticare e rappresentarci ciò che non abbiamo …